MENU

Tirocini curriculari: cosa si deve sapere

Dove rivolgersi: Via delle Pandette, 32 - Firenze Edificio D1
Referenti: 

Rossella Degl'Innocenti - per tutti gli altri corsi di Studio

E-mail: tirocinio.scpol(AT)unifi.it

tel 055 2759071

Niccolò Saccardi - per Servizio Sociale e Disegno e gestione degli interventi sociali -

email: tirocini.servsoc@unifi.it 

tel 055 2759075
Orario di apertura al pubblico:  E' necessario inviare una mail per fissare un appuntamento

 

Accesso al servizio st@ge online

 

  • Studenti e neolaureati (per trovare un’offerta o proporsi per un tirocinio)
  • Aziende ed enti   Attenzione -  Questa procedura non è valida per l'attivazione di Tirocini di Abilitazione professionale e di praticantato 
  • Docenti

 

 

Ricerca del Tirocinio

Occorre individuare autonomamente, consultando il Servizio St@ge on line di Ateneo, le possibilità di tirocinio che maggiormente si adattano alle necessità individuali e al percorso di studi, tenendo presente che è possibile sia aderire ad offerte di stage già "attive", sia proporsi per un tirocinio a enti o aziende convenzionate con l'Ateneo.    

Una volta entrati nella banca dati, inserire il proprio profilo nel modulo “Candidatura”.

Ci sono, poi, diverse modalità per ricercare le aziende presenti nel database di Ateneo:

-modulo "Cerca offerte", inserendo  l“Area di studio” all'interno dei dati richiesti nella maschera è possibile visualizzare solo le Aziende o Enti che hanno offerte di Stage "attive" (cioè che hanno un'offerta concreta) al momento della ricerca.

- modulo "Cerca Azienda" inserendo nel campo " attività" il codice di classificazione Ateco,  è possibile individuare tutte le aziende già convenzionate con l'Ateneo, anche quelle che, pur non proponendo nessuna offerta di Stage al momento della ricerca, potrebbero essere disponibili ad accogliere tirocinanti. La ricerca dell'azienda per attività, all'interno della sezione "Cerca Azienda”, è il metodo più completo e veloce per visionare le aziende presenti nel database.

(Il codice Ateco elaborato dall'ISTAT raggruppa le Aziende in varie categorie, per esempio con il codice 99.00.00 si individua la lista delle Aziende nel settore "Organizzazioni ed organismi extraterritoriali")

I contatti iniziali con le Aziende o gli Enti sono interamente rimessi all'iniziativa di ciascun studente o neolaureato che deve concordare modalità, durata e frequenza del tirocinio compatibilmente con le esigenze dell'ente ospitante e con il numero di cfu che deve/desidera acquisire.  

Attivazione di una nuova convenzione

Se sei uno studente e desideri effettuare il tirocinio presso un'azienda o un ente non ancora convenzionato, l'azienda dovrà prima avviare una richiesta di convenzione. Anche in questo caso i contatti iniziali con le Aziende o gli Enti sono interamente rimessi all'iniziativa di ciascun studente.

Le aziende che desiderano accogliere tirocinanti presso le proprie sedi, dovranno richiedere la stipula di una convenzione accedendo al servizio online e seguendo il percorso come nuova azienda.
I tempi di attivazione per le nuove convenzioni non saranno superiori a 30 giorni lavorativi.

Si informa inoltre che a seguito delle novità normative introdotte a livello regionale in materia (Progetto GiovaniSì), questo Ateneo, da Maggio 2012, ha adottato un nuovo testo di convenzione per l'attivazione di tirocini curricolari e non curricolari, che rende necessaria la revisione di tutti i rapporti convenzionali stipulati in precedenza con aziende e/o enti. In questo caso le aziende convenzionate prima di tale data dovranno richiedere la stipula di una nuova convenzione accedendo al servizio online e seguendo il percorso come nuova azienda.

 

Attivazione del tirocinio

 

Per avviare un tirocinio è necessario compilare, in accordo con l'azienda ospitante, il progetto formativo che dovrà essere sottoscritto sia da parte aziendale (Rappresentante legale e Tutor aziendale) sia da parte universitaria (Tutor universitario e Presidente Corso di Laurea). Se lo studente aderisce ad una offerta di tirocinio è già abilitato alla compilazione del progetto on line, altrimenti deve farsi abilitare dal referente amministrativo della Scuola, Ufficio Tirocini. Per ottenere l'abilitazione alla compilazione on line del progetto lo studente deve comunicare a tirocinio.scpol@unifi.it il nome dell'azienda in cui intende svolgere lo stage ed il proprio numero di matricola; una volta abilitato accederà alla funzione di compilazione, tramite il servizio st@ge on line scegliendo il comando "Adesioni" e quindi "Gestione progetto".  Il progetto di tirocinio compilato e stampato deve  essere consegnato con le firme richieste almeno 5 gg prima della data prevista per l'inizio al Referente amministrativo della propria Scuola. In ogni caso il tirocinio potrà iniziare solo dopo la trasmissione del "Progetto di formazione e orientamento" che verrà inviato per mail allo studente e all'ente ospitante da parte dell'Ufficio Stage e Tirocini della Scuola.

Il tutor universitario per i tirocini non curriculari è la prof.ssa Fabrizia Mealli.

I tutor universitari per i tirocini curriculari sono indicati nei siti dei Corsi di studio.

  

Corso di formazione obbligatorio sulla sicurezza nei luoghi di lavoro

 

Per svolgere il tirocinio è necessario essere in possesso dell' attestato di superamento del Corso di Formazione GENERALE sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Prima di iniziare il tirocinio gli studenti che non ne sono in possesso, devono frequentare in modalità e-learning il corso sulla formazione.

Durata del Tirocinio 

 

a) Ogni cfu corrisponde a 25 ore di lavoro individuale.

Pertanto i tirocini di:

3 cfu corrispondono ad un minimo di 75 ore  

6 cfu corrispondono ad un minimo di 150 ore

9 cfu corrispondono ad un minimo di 225 ore

12 cfu corrispondono ad un minimo di 300 ore 

La durata effettiva del tirocinio va comunque concordata con l'ente ospitante. I minimi sopra segnalati riguardano solo il minimo delle ore per rispettare i requisiti curriculari.

Si ricorda che per gli studenti universitari neo-laureati i tirocini non possono avere una durata inferiore a due mesi e superiore a sei mesi, proroghe comprese, elevata a 24 mesi, proroghe comprese, se i destinatari sono soggetti disabili di cui alla legge 68/99. Inoltre possono essere promossi unicamente a favore di neo-laureati entro e non oltre dodici mesi dal conseguimento del relativo titolo di studio.

 

La presenza in azienda del tirocinante dovrà essere registrata sull'apposito modulo rilevazione presenza e sul   Diario del tirocinio formativo e di orientamento .

 

Relazione finale

 

Appena terminato il tirocinio lo studente deve presentarsi dal tutor universitario per riferirgli in merito all'esperienza di stage.

Inoltre al termine del tirocinio, il tutor aziendale, il tutor universitario e lo studente devono compilare on-line il questionario di valutazione finale; dopo che i tre questionari sono stati compilati, il tutor aziendale potrà redigere, sempre on line, la relazione finale che sarà poi approvata dal tutor universitario. 

 

Riconoscimento crediti formativi

 

Lo studente che abbia già svolto o stia svolgendo un'attività lavorativa o di tirocinio presso enti o aziende può ottenere il riconoscimento dei cfu previsti per lo stage dal piano di  studi.
A tal fine lo studente deve compilare l'apposito modulo che consegnerà con un'attestazione dell'attività svolta al docente responsabile dei tirocini del proprio Corso di laurea; dopo aver ottenuto il riconoscimento dei crediti formativi da parte degli organi competenti del CdL, tutta la documentazione sarà restituita allo studente che dovrà consegnarla all'Ufficio stage e tirocini della Scuola.

  Gli studenti che hanno svolto il tirocinio nell'ambito del programma Erasmus+ Traineeship devono seguire questa procedura.

Verbalizzazione

 

Per acquisire formalmente i CFU corrispondenti al tirocinio effettuati, gli studenti NON devono iscriversi ad un appello. Una volta consegnata tutta la documentazione richiesta ( diario, presenze del tirocinio, compilazione online dei questionari dello studente e dei tutor universitario e aziendale, relazione finale) gli studenti saranno registrati d'ufficio ad un appello riservato nel mese successivo alla consegna. Lo studente deve aver cura di accettare l'esito una volta ricevuta email di avvenuta pubblicazione dell'idoneità. La registrazione dei CFU avverrà in modo automatico come per tutti gli altri appelli.

 

Ulteriori informazioni per gli studenti di LT Servizio Sociale e LM DGIS

 

Specifiche informazioni sul tirocinio per gli studenti dei CdS in Servizio sociale e in Disegno e gestione degli interventi sociali sono reperibili sui siti dei corsi di laurea.

 

Per maggiori informazioni si rimanda:

Servizio sociale

Disegno e gestione degli interventi sociali

Contatti

Servizio rivolto agli Studenti e neo-laureati della Scuola di Scienze Politiche

Dove rivolgersi: Via delle Pandette, 32 - Firenze Edificio D1
Referenti: 

Rossella Degl'Innocenti - per tutti gli altri corsi di Studio

E-mail: tirocinio.scpol(AT)unifi.it

tel 055 2759071

Niccolò Saccardi - per Servizio Sociale e Disegno e gestione degli interventi sociali -

email: tirocini.servsoc@unifi.it 

tel 055 2759075
Orario di apertura al pubblico:  E' necessario inviare prima una mail per fissare un appuntamento

 

Orientamento al lavoro e Job Placement

 

Programmi, servizi e iniziative dedicate interamente alle esigenze di orientamento al lavoro e job placement di studenti, laureati, dottorandi e dottori di ricerca dell’Università di Firenze, con l’obiettivo di fornire risposte adeguate ai bisogni e alle aspettative degli studenti e dei laureati, offrendo loro informazioni, supporto e formazione necessarie per la costruzione della propria identità professionale e per la progettazione attiva della propria carriera.

Ultimo aggiornamento

04.11.2022

Cookie

I cookie di questo sito servono al suo corretto funzionamento e non raccolgono alcuna tua informazione personale. Se navighi su di esso accetti la loro presenza.  Maggiori informazioni