Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
SC-POLITICHE Scuola di Scienze Politiche

Come partecipare

Il bando per la partecipazione al Programma Erasmus+ Studio viene pubblicato annualmente nella sezione mobilità internazionale del sito di Ateneo (di solito nel periodo gennaio/febbraio) e le partenze si riferiscono all’anno accademico successivo a quello della pubblicazione del bando.

Puoi partecipare al bando di selezione per il Programma Erasmus+ per Studio se sei uno studente dell’università di Firenze, di qualsiasi cittadinanza, iscritto regolarmente a un:

-          Corso di Laurea;

-          Corso di Laurea Magistrale;

-          Dottorato di Ricerca con sede amministrativa presso l’Università di Firenze;

Inoltre, per poter presentare la tua candidatura, è necessario essere in possesso di un’adeguata conoscenza della lingua richiesta dall’ Università ospitante. Verifica attentamente i requisiti richiesti sul sito web della università di destinazione.

Per tutto il periodo di assegnazione della borsa non dovrai essere assegnatario di altro tipo di contributo comunitario per trascorrere un periodo di studio all’estero e dovrai risultare regolarmente iscritto ad un Corso di Laurea di Primo Ciclo, Secondo Ciclo, Dottorato di Ricerca presso l’università di Firenze.

Hai già partecipato al programma LLP/Erasmus ed Erasmus+?

Nell’arco dell’intera carriera universitaria, dalla Laurea di Primo Ciclo al Dottorato di Ricerca, potrai beneficiare dell'Erasmus più di una volta, per un periodo complessivo non superiore ai 12 mesi per ogni ciclo di studio. Per verificare che tu non abbia già raggiunto o superato i 12 mesi, verranno considerate tutte le esperienze Erasmus Placement o Erasmus Studio, eventualmente effettuate nell’ambito del programma LLP Erasmus e Erasmus+.

 

Come presentare la candidatura

Per presentare la tua candidatura e partecipare al programma Erasmus+ per Studio:

  • Leggi con attenzione il bando Erasmus+
  • Verifica di essere in possesso dei requisiti richiesti dal bando
  • Compila la domanda online sulla piattaforma TURUL utilizzando le tue credenziali di accesso ai Servizi on line (username e password) entro la scadenza indicata nel bando. Non occorre presentare alcuna ricevuta cartacea al Servizio Relazioni Internazionali

 

Come scegliere la sede di destinazione

Sul sito della Scuola sono indicate tutte le università con cui abbiamo un accordo di mobilità. Se hai in mente una città specifica o un ateneo verifica:

  • Il settore disciplinare (codice ISCED e relativa descrizione) nell’ambito del quale è previsto il flusso di mobilità. Per trovare esami che coerenti con la tua carriera accademica, ti consigliamo di candidarti per le università con le quali abbiamo un accordo nel tuo settore di studio. La scelta di un’università che abbia un settore disciplinare differente dal tuo corso di studio potrebbe compromettere la mobilità
  • L’offerta formativa dell’università partner che ti interessa. Devi essere sicuro di poter dare esami che ti saranno riconosciuti o che sono attinenti al tuo percorso. Inoltre, devi verificare la possibilità di scegliere esami anche in dipartimenti diversi. Infatti, molti accordi sono stati stipulati con dipartimenti di lingue o discipline umanistiche, però spesso è possibile scegliere gli esami anche nei dipartimenti di scienze politiche. Controlla sui loro siti o contatta gli uffici relazioni internazionali dell’università partner
  • Livello ammesso (I ciclo = triennale e magistrale a ciclo unico; II ciclo = magistrale; III ciclo = dottorato). Se il tuo livello non corrisponde a quello stabilito dall’accordo, l’università partner potrebbe non accettarti.
  • Livello di lingua richiesto dall’istituzione ospitante per la frequenza alle lezioni. Controlla la lingua e il livello richiesto sul sito dell’università straniera.
  • eventuali note relative alla destinazione che indicano i corsi di laurea a cui lo scambio è limitato o segnalano la priorità per corsi di laurea e/o curricula.

 

Graduatoria e accettazione

La graduatoria di idoneità completa di punteggio di merito, sede e numero di mensilità proposte, sarà resa nota attraverso l’applicativo TURUL. Gli studenti idonei dovranno formalizzare la propria accettazione allo svolgimento della mobilità presso la sede proposta come indicato nel bando.

L’elenco definitivo degli studenti idonei, comprensivo della sede assegnata, sarà reso noto con Decreto del Rettore e pubblicato sul sito di Ateneo. La presenza all’interno di questo Decreto ti conferisce lo status di studente ERASMUS+.

 

Preparazione linguistica

Per prepararti adeguatamente alla tua esperienza Erasmus + studio è importante che tu abbia un’adeguata preparazione linguistica certificata.

Al momento della candidatura devi essere in possesso di una certificazione linguistica che attesti il tuo livello di conoscenza in base al quadro comune europeo di riferimento per le lingue e che ti consenta di ottenere un punteggio utile per la graduatoria.

Inoltre, devi essere in grado di soddisfare i requisiti linguistici richiesti dalle università partner, ottenendo il livello richiesto entro la scadenza prevista dall’università straniera. È fondamentale verificare i requisiti richiesti sul sito dell’università straniera di tuo interesse.

Ti ricordiamo che il Centro Linguistico di Ateneo- CLA offre agli studenti l’opportunità di seguire corsi di lingua e sostenere gli esami per ottenere la certificazione linguistica. 

 

 
ultimo aggiornamento: 28-Ago-2019
Unifi Home Page

Inizio pagina